[:it]

Se penso che fino al 2016 non ero mai stata a Londra e che negli ultimi 12 mesi sono tornata in questa magica città ben 7 volte, mi rendo conto di quanto l’ultimo anno sia stato frenetico ed entusiasmante.

Nonostante le numerose visite si tratta di una metropoli talmente grande e piena di cose da scoprire che ancora non mi sento di dire di conoscerla bene.
Come per le persone, solitamente provo un’affezione anche per le città che mi fanno provare belle sensazioni, di conseguenza ho voglia di passare più tempo possibile in loro compagnia e scoprirne ogni segreto.

Durante l’ultima London Fashion Week ho alloggiato al London Marriott County Hall e l’esperienza è stata indimenticabile.
Mi sono sentita una principessa mentre camminavo nella hall e lungo i corridoi di questa struttura, cosciente di essere all’interno di un pezzo si storia racchiusa da possenti muri in pietra a due passi dal Tamigi.

Come probabilmente sapete infatti l’hotel infatti si trova all’interno dell’ex sede del Governo di Londra, inaugurata da Queen Mary nel 1922.


Esplora la sezione “Wake Me Up At”, trovi consigli sulle strutture dove dormire in giro per il mondo


hotel londra marriott london eye

Il dettaglio che lo rende unico è…

L’incredibile vicinanza con il London Eye.
La stanza in cui ho alloggiato si trovava praticamente al fianco della grande ruota panoramica simbolo della città.
Difficile sentirsi più “in centro” di così.


Se mi affaccio vedo…

Oltre all’appena nominato London Eye la vista affaccia su Tamigi, Westminster e Big Ben.
Anche solo sedersi a bere un caffè al bar permette di godere di un panorama incredibile.


Le stanze…

Design moderno e funzionale con dettagli curati.
Adoro la carta da parati, nelle stanze riprende le mappe della città mentre nei corridoi hanno un’aria tipicamente british con ombrelli e bombette.

Decisamente thumbs up per le prese di corrente internazionali a muro.


A colazione…

Tavoli in marmo, ampie vetrate ed un ambiente elegante come quello che contraddistingue l’intero hotel: la sala colazione è già un buon biglietto da visita.

La scelta al buffet soddisfa i palati più golosi ma anche gli animi healthy, senza contare ovviamente la possibilità di comporre la colazione all’inglese.


Se non ho voglia di uscire qui posso…

  • Approfittare della piscina, accessibile fino a mezzanotte ed illuminata da luce naturale durante il giorno, o del servizio personal training nella zona benessere.
  • Fermarmi per l’award-winning Afternoon Tea nella Library, con vista Westminster.

hotel londra marriott london eye-5

hotel londra marriott london eye-4

hotel londra marriott london eye-3

hotel londra marriott london eye-2

hotel londra marriott london eye-6

hotel con piscina londra marriott london eye-7

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva[:]

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

DO U WANT LOVE LETTERS?
Iscriviti e ricevi una dose settimanale di scintillio direttamente nel tuo inbox!
Niente spam, promesso.