MENU

Prepara la valigia perfetta per un viaggio

in Arabia Saudita

Il mood

L'Arabia Saudita è un Paese che sta cominciando ora ad aprirsi al turismo, grazie al nuovo visto.
Preparare la valigia per questa meta può far sorgere alcuni dubbi, ma non è poi così complicato.
Innanzi tutto bisogna sfatare il mito che sia sempre caldo, infatti a seconda della zona che si visita si potrebbero anche trovare temperature sorprendentemente basse rispetto a quanto ci si aspetti.
In secondo luogo, da quest'anno 2020 le donne in Arabia non sono più obbligate a coprire la testa ed indossare l'Abaya per coprire il corpo. Per legge infatti sono libere di scegliere.
L'unica accortezza è quelle di coprire gambe e braccia nei luoghi pubblici.

In inverno

In alcune zone dell'Arabia Saudita, come accennato, in inverno le temperature sono più basse. Molto simili alle nostre temperature primaverili.
Se ti stai per recare a Riad, nella zona nord o sull'altopiano, porta con te anche qualche maglione, dei pantaloni lunghi, scarpe chiuse e magari un cappotto o una giacca di pelle.
Di giorno al sole si sta bene in camicia, ma appena fa sera meglio coprirsi un po'.

In estate

Meglio evitare l'estate piena per un viaggio in Arabia, gli abitanti stessi scappano il più possibile per le temperature altissime dei mesi di Giugno, Luglio e Agosto.
Nelle zone settentrionali la situazione è più vivibile, altrimenti meglio scegliere mesi primaverili o autunnali. In questo caso porta con te camicie a maniche lunghe in cotone e lino, lunghe ed ampie gonne e qualche cappello, magari in paglia per proteggerti dal sole.

CLOSE