Wake Me Up At | Marktgasse Boutique Hotel, Zurigo

Zurigo non è solo la metropoli bancaria a cui si può subito pensare. Quello che mi piace di più è il suo lato romantico fatto di strette vie della città vecchia con le pittoresche case delle corporazioni, i parchi idilliaci dove fare picnic e le loro panchine appartate vista fiume, la passeggiata lungo il lago dove prendere un gelato e guardare le barche a vela.

Se questo è quello che state cercando, allora il vostro soggiorno non può che iniziare al Marktgasse Hotel, vi spiego perché.


Esplora la sezione “Wake Me Up At”, trovi consigli sulle strutture dove dormire in giro per il mondo


Sulla mappa lo trovo…

Esattamente nel cuore della città storica di Zurigo. Il Marktgasse è un Boutique Hotel situato in una delle vie più carine e caratteristiche del centro ricca di piccole boutique, gallerie, fiorerie e a due passi dal famoso Cabaret Voltaire.

L’hotel si trova nell’area pedonale, cosa che ho apprezzato perché lo rende molto tranquillo e immerso nel centro della città.

Se arrivate in macchina, al momento della prenotazione potete richiedere un permesso per raggiungere il Marktgasse così da scaricare e caricare le valigie. Se invece lo raggiungerete con i mezzi la fermata è a pochi metri di distanza.


Il dettaglio che lo rende unico è…

L’atmosfera di un palazzo del Quindicesimo secolo, i cui numerosi racconti del passato si combinano in modo impeccabile con l’arredamento moderno. Il risultato è un mix di storia e pezzi di design contemporanei, pieno di fascino e personalità.

Il Marktgasse è uno degli hotel più antichi di Zurigo. Negli oltre 600 anni di attività sembrano aver imparato come coccolare i propri clienti! 


Se mi affaccio vedo…

La nostra camera dava su un cortile interno condiviso con un romantico ristorante e un grande albero, ma se volete concedervi una vista unica vi consiglio di scegliere la Junior Suite all’ultimo piano dalla cui terrazza si gode una impareggiabile panoramica sui tetti della città, l’antico duomo Grossmünster e la Chiesa di Fraumünster.


Le stanze…

Ci sono cinque tipologie di camere, per un totale di 39 stanze ognuna arredata in maniera differente e resa ancor più unica dagli elementi storici che emergono come decori in stucco, stufe in maiolica e colonne.

Il bianco candido di pareti e letto rende la stanza luminosa anche nelle giornate grigie e una volta tuffatami nel morbido letto non avrei più voluto alzarmi. Quando infine ho lasciato la camera il delicato profumo dei prodotti Aesop che ho trovato nel bagno mi ha accompagnata per tutta la giornata.


A colazione…

É possibile gustarla presso il Delish, il caffè dell’hotel aperto anche agli esterni, il cui nome già fa immaginare che sarà una colazione deliziosa. I locals usano iniziare la giornata con pane burro e marmellata, ma il profumo dei cinnamon rolls che sfornano giornalmente mi ha conquistata


Se non ho voglia di uscire posso…

Indulgiare tra i volume della biblioteca dell’hotel dove una grande libreria rossa occupa l’intera parete e racchiude una vasta selezioni di libri d’arte, cultura, cucina e viaggi. Tra la lettura della ricetta della fondue e la storia del Dadaismo potete prepararvi un tè o caffè nella lobby. Vi assicuro che il tempo passerà più in fretta di quanto possiate immaginare! 

 

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

DO YOU WANT LOVE LETTERS?
Iscriviti e ricevi una dose settimanale di scintillio direttamente nel tuo inbox! Inoltre ogni venerdì è #FridayIsBeautyFull: contenuti inediti a tema beauty.
Niente spam, promesso.