La domanda beauty che mi fate più spesso tramite i messaggi di instagram riguarda proprio le problematiche della pelle mista che tende a lucidarsi in fretta.

Dopo aver parlato di skin care routine un po’ di tempo fa, oggi volevo condividere con voi i miei passaggi abituali per preparare la base, ed in particolare un metodo di applicazione del fondotinta.

  • base make up pelle lucida prodotti

I passaggi che seguo per una base make up per pelle lucida

  • Effettuo tutti i passaggi di skin care per preparare la pelle.
    Cerco di utilizzare prodotti con effetto opacizzante, puoi leggere tutto nel dettaglio all’interno del post che ho già pubblicato riguardo la routine contro la pelle lucida.
  • Stendo il primer, in modo da preparare la pelle al fondotinta.
    Il compito del primer è proprio quello di rendere la pelle più omogenea possibile limitando le imperfezioni, anche dovute ai tanto odiati pori dilatati.
    Così il fondotinta potrà svolgere il suo compito nel modo migliore, ovvero rendere omogeneo il colore.
    In questo periodo ne sto utilizzando uno firmato Smashbox, ne ho parlato meglio in  questo post.
  • Stendo il fondotinta in un modo un po’ particolare.
    Dopo aver trovato il prodotto più adatto con test e prove, non bisogna sottovalutare il metodo di applicazione.
    Credo che ognuna abbia le sue abitudini ed essendo tutte diverse sicuramente anche metodi diversi possono trovare riscontri positivi.
    Pennelli, spugnette, dita…dopo la make-up session con Nars insieme a Maurizio Calabrò l’unico modo che utilizzo io è il seguente:
    Metto un po’ di prodotto su un palmo, sfrego le mani una contro l’altra e tampono il viso a palmi aperti.
    Una volta coperte tutte le zone controllo i dettagli e picchietto con un po’ di prodotto le zone rimaste scoperte (ed i pori ancora visibili) con le dita.
    Trovate i video tra le stories in evidenza “FridayBeautyFull” sul mio profilo Instagram.
    A vederlo sembra strano come metodo lo ammetto, ma in questo modo ho constatato di riuscire ad avere una base molto leggera ed al tempo stesso coprente.
    Senza prodotto in eccesso ad appesantire e rendere oleosa la pelle.
    Credo in questo modo il prodotto riesca ad entrare nei pori coprendoli e regalando un aspetto uniforme all’incarnato. Ovviamente poi per mantenere pelle e pori puliti deve sempre essere fatta una profonda pulizia.
  • Passare la cipria.
    Per opacizzare non c’è scampo, la cipria va passata.
    Basta trovare quella adatta, che non sia troppo chiara o polverosa in modo da evitare l’effetto bambola di porcellana.

Alcuni dei prodotti che utilizzo: scopri i prezzi ed acquista con un click

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

DO YOU WANT LOVE LETTERS?
Iscriviti e ricevi una dose settimanale di scintillio direttamente nel tuo inbox! Inoltre ogni venerdì è #FridayIsBeautyFull: contenuti inediti a tema beauty.
Niente spam, promesso.