MENU

Anversa | 5 esperienze per vivere il Barocco a 360°

Esiste ben più di un motivo per cui vale la pena fare tappa ad Anversa, piccola ed unica proprio come uno dei diamanti per cui è famosa.

Seppure ogni momento dell’anno sia buono – vogliamo parlare del periodo dei saldi ad esempio? – sicuramente i programmi per il 2018 arricchiscono di fermento la città.
Dal 1° giugno 2018 al 19 Gennaio 2019 infatti tutti i riflettori del Belgio saranno puntati su Anversa, mettendo in luce un programma ricco di eventi .

Lo scorso 1° giugno è iniziato Anversa Barocca 2018: Rubens Inspire, festival che inaugura il triennio 2018-20120 dedicato ai Maestri Fiamminghi.

Senza dubbio questo è il momento migliore per potersi calare fino in fondo nell’atmosfera della città più barocca di tutte le Fiandre.
In particolare Anversa è la città di Pieter Paul Rubens, ed è intorno alla sua vita ed alle sue opere che il festival si svolge invitando tutti noi a conoscerlo meglio, come fossimo cari amici.

Oltre alla classica Antwerp City Card è stata creata per l’occasione la Baroque Festival Card. Questa tessera comprende l’accesso a tutti i musei ed eventi che partecipano al festival per 48h dalla convalida


5 esperienze per vivere il Barocco a 360°

Per scoprire nel dettaglio mostre e musei, appassionanti storie della città e le mille curiosità di Anversa il consiglio è di dare sguardo qui.

Ma ci sono anche altre particolarità in grado di far vivere un’esperienza barocca veramente a 360°.

Dormire in una suite dallo stile unico ed essere vicini di casa dei maestri fiamminghi Snijders e Rockox

Abbiamo già parlato dell’Hotel De Witte Lelie perché alloggiare nella presidential suite è un esperienza incredibile.
Un punto di partenza perfetto per dare il via ad un’esperienza Barocca a 360° per due motivi:

  • Si trova a pochi passi dalla Snijder & Rockox House, museo da non perdere assolutamente in questa full immersion barocca.
  • Inoltre spesso la parola “barocco” viene utilizzata come aggettivo che indica qualcosa di particolarmente ricco nella decorazione, quasi ridondante tra orpelli e dettagli.
    Ed è proprio così che può essere descritto l’Hotel, tutto calibrato al millimetro per offrire un risultato esteticamente perfetto e ricercato.

Comprare cioccolato in una location storica

Uno dei negozi di cioccolato più famosi di Anversa, The Chocolate Line, ha aperto in una location unica.

Proprio all’interno delle sale del Palace on the Meir, acquistato e ristrutturato da Napoleone in stile neo-barocco, vengono oggi vendute (ed anche realizzate) praline e tavolette di qualità sopraffina declinate in varianti di gusti talvolta inaspettati.


Prenotare una cena Barocca con ricette tratte da un libro del 1612

Il food photographer  Tony Le Duc si è ispirato ai quadri di Snijder, ricreando fotografie di still life dall’animo barocco che hanno come soggetto piatti antichi e loro ingredienti e che verranno esposti in una mostra dal nome Cokeryen.

Ma oltre ad osservare quadri e fotografie durante il periodo di apertura della mostra sarà possibile anche gustare i piatti barocchi, opportunamente ricreati e rivisitati da 15 chef di rispettivi ristoranti di Anversa.
Il libro di cucina di Antonius Magirus risalente al 1612 è stato rispolverato e da qui sono state tratte le ricette che verranno riproposte in chiave 2018.

Per consultare il calendario ed avere tutte le informazioni dai uno sguardo a questa pagina dedicata.


Organizzare una piccola gara per individuare il maggior numero di Madonne Barocche tra le 160 presenti in città

Facendo attenzione si possono individuare circa 160 Madonne sulle facciate, o meglio sugli spigoli, degli edifici nel centro storico di Anversa.
Queste piccole statute di Maria con il bambin Gesù sono una diversa dall’altra e sono state apposte durante il periodo barocco.
Osservando meglio si nota che ad ognuna di esse corrisponde un lampione. Il motivo è che in passato veniva data una sovvenzione a chi decidesse di realizzarne una sul proprio edificio. Ecco perché sono così numerose.
Può essere divertente fare a gara per vedere chi ne individua di più.

Se pensi di aver bisogno di una guida per scoprire il barocco ed il centro storico, puoi prenotarla qui.


Fotografare uno dei nuovi murales barocchi realizzati da artisti di street art internazionali

Quattro artisti di street art sono stati invitati da tutto il mondo per realizzare delle nuove opere sui muri di Anversa. È così che alzando gli occhi possiamo scorgere nuovi murales barocchi in città.

Questo dimostra quanto il barocco non sia visto come una corrente artistica ferma nel passato, ma come qualcosa di ancora vivo e possibile da declinare nella contemporaneità.

Per saperne di più.

 

CHIUDI