Skip to content

ChicNeverland


Quando ti ritrovi per caso in una filosofia di design: la Lexus YET Philosophy

Quando ti ritrovi per caso in una filosofia di design: la Lexus YET Philosophy

Dal 2013 i Lexus Design Award premiano giovani talenti del design alla ricerca di idee per creare un mondo migliore. Quest’anno in occasione della Milan Design Week il brand ha giocato attorno alla YET Philosophy sviluppando una mostra ed un’installazione in collaborazione con l’architetto Neri Oxman presso La Triennale di Milano.

La YET Philosophy dei Lexus Design Award 2017

Forse anche grazie alla mia formazione sono abbastanza abituata a calarmi nelle linee guida che legano mentalmente progetti di design, arte ed architettura, cercando di capire di volta in volta cosa vuole essere comunicato attraverso opere e realizzazioni.

Come spiegare la YET Philosophy? Si tratta del pensiero creativo di Lexus, che mira a fondere elementi apparentemente incompatibili tra loro. Il motto è: “Armonizzare, MA non scendere a compromessi”. Per loro si tratta di un punto di partenza, di un approccio. Sostengono che la sinergia che ne deriva permette di innovare, rivelando possibilità che vanno oltre l’immaginazione.

Ieri, mentre visitavo l’installazione, ho iniziato a pensare e mi sono resa conto che in passato mi è successo di arrivare allo stesso fine ma senza premeditazione, in modo casuale.

Mi è capitato più volte di azzardare abbinamenti che al primo impatto avevano tutta l’aria di essere incompatibili.
Milkshake & fries al tavolino di quel diner newyorkese.
La Sua giacca di jeans sul mio abito elegante un’estate al tramonto, perchè la brezza del mare si faceva sentire.
Potrei continuare, e alla fine mi accorgerei che molti di questi elementi apparentemente discordanti in fin dei conti sono quelli che ricordo con più piacere.

L’armonizzazione di elementi incompatibili, forse allora, può essere raggiunta in modi diversi.

lexus design award in collaborazione con l'architetto neri oxman alla design week di milanolexus design award a milanolexus design award presso la triennale di milano

 I progetti dei Lexus Design Award 2017

All’interno della mostra è possibile vedere i lavori dei 12 finalisti tra prototipi, realizzati sotto la guida di designer di fama mondiale, e presentazioni. Ad esempio “Pixel”, una struttura per vivere la Luce MA anche l’Ombra. Oppure “Player’s Pflute”, uno strumento Vegetale MA Musicale. Oppure ancora “Having nothing, and YET possessing everything”, una valigia che contiene soltanto lo stretto necessario per un lifestyle minimale.
La prima sala invece contiene l’esperienza sviluppata da Neri Oxman “Ancient YET Modern”, che cerca di costruire un momento in cui si sta al suolo MA sospesi dalla luce, utilizzando un materiale antico MA una tecnologia all’avanguardia.
lexus design award mostra lexus design award 2017 installazione lexus alla milan design week lexus design award installazione
La Milan Design Week è sempre in grado di fornire stimoli. L’esplosione di creatività in città si percepisce ovunque ed è proprio in ambienti di questo tipo che spesso nascono importanti cambiamenti, o almeno è un buon punto di partenza!

1 comment

  • Daniela

    aprile 21, 2017

    look perfetto!

Lascia un commento