Ogni anno i primi quindici giorni di settembre mi ritiro sulle Dolomiti.
È iniziato tutto per amore ed ormai non potrei più farne a meno.
Qui riesco a rilassarmi completamente immersa nel silenzio e nel verde, lontana dal caos e da tutto.
Mi serve per liberarmi dalla sensazione di afa e caldo dopo un’intera estate al sole e per fare il pieno di energia e ricominciare alla grande l’anno lavorativo.

Proprio per questi motivi la mia routine di bellezza in montagna è costituita soprattutto da coccole detox per il viso. Idratazione e purificazione al primo posto, mentre il makeup è leggero e quasi assente.

Porto sempre con me prodotti con texture leggere, profumi particolarmente gradevoli, composizioni naturali e via dicendo.


Sei in partenza? Scopri come preparare il beauty perfetto per la tua meta


Ecco i prodotti che non possono mancare nel mio beauty case per un viaggio…sulle Dolomiti


ORIGINS – United States – Tonico  equilibrante

Tonico, da usare dopo aver deterso il viso. La sua formula aiuta ad opacizzare le zone che tendono a lucidarsi senza seccare troppo la pelle.


ORIGINS – Checks and Balances – Detergente mousse per il viso

Si tratta di un detergente dalla consistenza simile ad una mousse, lo uso dopo aver rimosso il makeup oppure la mattina per lavare il viso.
Aiuta a contrastare l’eccessiva produzione di sebo e contemporaneamente protegge le zone secche.

Ps. Io sono innamorata del suo profumo: bergamotto, menta e lavanda. Un mix se suona strano ma incredibile all’olfatto.


MADARA – Peel Mask

Si tratta di un prodotto organico e realizzato secondo la filosofia di purezza che il brand mette al primo posto (potete scoprirla qui).
Un peeling esfoliante che dona luminosità alla pelle purificando ed eliminando le cellule morte con delicatezza, combinando acidi di frutta e vitamina C con acido lattico e fiore di sambuco.


VICHY – Maschera minerale dissetante

Una maschera per il viso dalla consistenza in gel che rinfresca e reidrata la pelle, con vitamina B3 ed acqua termale mineralizzata Vichy. Bastano 5 minuti di posa!

Perfetta per donare alla pelle un po’ di freschezza dopo i caldi mesi estivi.


MARC JACOBS BEAUTY – Eye Conic – 790 fantascene

Un po’ di makeup ci vuole anche in montagna, l’importante è avere i pezzi giusti.
Quest’anno ho con me la palette Eye-Conic di Marc Jacobs.

Le tonalità possono essere utilizzate da soli o mixati insieme, io amo i toni caldi della terra e del bronzo. Inoltre il design è super chic ed è completamente senza parabeni e solfati.


BENEFIT COSMETICS – Gimme Brow

Quando il make up è leggero come in questi giorni di relax in montagna, le sopracciglia devono essere estremamente curate.
Basta davvero poco per dare l’impressione di essere perfette, Benefit insegna!

Questo pennellino simile ad un mascara infoltisce e colora le sopracciglia in maniera perfetta.
Ottimo per un effetto naturale.


BENEFIT COSMETICS – Foolproof brow powder

Un altro prodotto per le sopracciglia.
Mentre utilizzo il precedente quando voglio un effetto completamente naturale, uso quest’altro quando voglio creare una forma più precisa.
Questa cipria riempie istantaneamente le sopracciglia e le delinea perfettamente con l’aiuto del pennellino.


JOWAÉ – Crema leggera idratante e fluido opacizzante

Mi trovo molto bene con la linea di prodotti Jowaé, ispirata ai rituali di bellezza coreana.

In particolare utilizzo da diversi mesi due creme per il viso, la mattina uso il fluido opacizzante e la sera la crema leggera idratante.
Per la mia tipologia di pelle che tende a lucidarsi sono perfette.


Affamata di bellezza e make up? Dai uno sguardo ai Beauty Bites


prodotti beauty da portare in montagna-6

prodotti beauty da portare in montagna-3

prodotti beauty da portare in montagna-4

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

DO U WANT LOVE LETTERS?
Iscriviti e ricevi una dose settimanale di scintillio direttamente nel tuo inbox!
Niente spam, promesso.