Viaggio in collaborazione con Visit California e Master Consulting FLAirBerlin, Alamo, Best Western, Naar Tour Operator

Quando mi è stato chiesto di lavorare ad un progetto di viaggio in California mi sono trovata a scorrere la cartina dall’alto in basso e googlare nomi di località che fino a quel momento per me erano solo ambientazioni di film.

Mi sono arrovellata cercando di farmi venire in mente qualcosa che fosse unico, qualcosa di speciale da poter vivere e raccontare, qualcosa che nessun’altro prima avesse fatto.
Ogni volta però la mia mente finiva col fermarsi sulla stessa immagine, la stessa scena si proiettava nei miei occhi sognanti a rallentatore.

Tutto ciò che riuscivo a vedere erano immensi cieli al tramonto, invasi da luce dorata.
Vedevo palme, scorgevo l’oceano dal finestrino abbassato di una macchina, sentivo il vento soffiare sul collo ed alzarmi i capelli.
Sentivo il caldo sabbioso del deserto.
Così è cominciato il diario di viaggio in California dentro la mia testa, ed è così che l’ho poi vissuto nella realtà.

Ci saranno tempo e spazio per i consigli, da quando sono rientrata sto riordinando immagini e pensieri, ma non adesso.
In questo diario di viaggio mi piacerebbe portarvi con me dentro uno stato d’animo, più che in un hotel o in un ristorante.
Vorrei riuscire a condividere con voi questo impetuoso e avvolgente senso di libertà che pochi posti al mondo sono in grado di dare.

Avevamo a disposizione otto giorni per tracciare un itinerario e non avremmo potuto che scegliere Los Angeles come prima tappa per raccontare tutto ciò al meglio

Hollywood, Beverly Hills, le colline, l’osservatorio Griffith, Mulholland Drive e Melrose Place sono solo alcuni dei nomi che concorrono a rendere vivo l’immaginario di questa vastissima metropoli.

Dopo un rapido assaggio della Città degli Angeli abbiamo puntato la macchina verso Ovest ed abbiamo raggiunto la costa, scendendo da Santa Monica fino a Redondo passando per Venice, lungo le spiagge e tra le onde.

Il terzo step ci ha portati nel caldo entroterra, direzione deserto e Palm Springs.

Il capolinea della nostra avventura ci ha atteso poi nuovamente sull’oceano, l’ultima notte nella cittadina ospite di uno dei pontili più famosi al mondo, eravamo di nuovo Santa Monica.


Sei in partenza per la California? Scopri il mio itinerario di 7 giorni tra LA e Palm Springs


Tra Los Angeles, l’oceano ed il deserto non poteva che uscire un emozionante diario di viaggio

Se chiudo gli occhi riesco ancora a sentire tutto, ancora e ancora.
Riesco a sentire l’aria fresca soffiarmi in faccia con violenza sulla cima di una collina, mentre mi sporgo dal parapetto dell’osservatorio per guardare i grattacieli di Downtown in lontananza e poi corro dal lato opposto per fare mio quel tramonto arancione che tanto avevo aspettato.

Riesco ancora a ripercorrere il molo di Santa Monica stretta nella giacca di jeans un po’ oversize, tra le luci ed i suoni del Pacific Park, tra l’odore di hamburger mescolato a quello del sale e dello zucchero filato, tra i pescatori notturni ed i turisti in uno scenografico turbinio di vita.

Riesco a vedere panorami passare dal finestrino di una Dodge alternando sabbia e oceano, grattacieli e fast food, colline cosparse di case dai fiori magenta, palme, piscine, freeways ad otto corsie e distese di deserto roccioso.

Sento le dita sporche di burro d’arachidi e glassa. Riesco a sentire la colonna sonora del nostro viaggio.
Sento quell’impagabile senso di libertà che un viaggio di questo tipo è in grado di regalare.

vista panoramica di los angeles dall'alto

Vestito Asos

diario di viaggio in california tra palme e tramonti a Santa Monica tramonto sulle colline di hollywood in california racconti di viaggio sognando la libertà in california diario di viaggio tra le hollywood hills santa monica al tramonto il mare della california al tramonto vestito mes demoiselle lungo fiori seta

Vestito – Mes Demoiselles    Espadrillas – Asos

pontile santa monica al tramonto con il luna park illuminato bassa california santa monica tramonto sulle colline di Hollywood dall'osservatorio griffith a los angeles raccontato come diario viaggio itinerari di viaggio in california sulla spiaggia di venice beach itinerario di viaggio in california percorrendo le tappe fondamentali di los angeles come hollywood e la walk of fame

Espadrillas – Asos

colazione americana a los angelesracconti del viaggio in california a los angeles

Gonna – Fracomina    Sandali – Asos

tour della california in 7 giorni da los angeles al deserto di palm springs museo lacma los angeles

RELATED POSTS

1 Comment

  1. Rispondi

    Donatella - Discovering Trend

    Luglio 10, 2016

    WOW che esperienza unica! Si percepisce la tua emozione e felicità e le foto che hai condiviso sono semplicemente fantastiche !!!
    Spero presto di riuscire ad organizzare un viaggio del genere: farmi scombinare i capelli dal vento dell’oceano e passare da una città all’altra con lo sguardo sempre rivolto all’orizzonte !

    https://discoveringtrend.blogspot.it/

LEAVE A COMMENT

DO U WANT LOVE LETTERS?
Iscriviti e ricevi una dose settimanale di scintillio direttamente nel tuo inbox! Inoltre ogni venerdì è #FridayIsBeautyFull: contenuti inediti a tema beauty.
Niente spam, promesso.